Dieta, spezie e metabolismo: un tris di successo!

0
18

Dieta, spezie e metabolismo: un tris di successo!

Il trend del momento conferma l’importanza dell’utilizzo delle spezie nelle diete, prodotti considerati non più solo un alternativa al sale per insaporire i piatti ma anche salutari e in grado di agevolare e favorire il dimagrimento. E’ risaputo che molte spezie sono in grado di stimolare il metabolismo apportando risultati positivi a chi da tempo cerca un calo di peso. le spezie non sono, dunque, solo buone ma hanno anche moltissime proprietà benefiche per l’organismo, del resto sono da sempre usate in medicina per curare alcuni malanni generici. La maggior parte di erbe e spezie è poco calorica, da 4 a 7 calorie in un cucchiaio, sono termogenetiche e possono essere usate in abbondanza. La Cannella, per esempio, aiuta il metabolismo, regola gli zuccheri nel sangue, riducendo i picchi di insulina tra un pasto e l’altro. E’ sicuramente una delle spezie più influenti nel dimagrimento, secondo uno studio del Diabetes Care mezzo cucchiaio da tè al giorno di Cannella migliora di venti volte il metabolismo dello zucchero, aumentando la risposta di fegato e muscoli all’insulina, favorendo in tal modo la perdita di peso.

Le spezie dimagranti: cardamomo, curcuma e zenzero e…

Anche il Cardamomo stimola il metabolismo e brucia i grassi in maniera efficiente. D’ultima generazione la curcuma riscoperta come spezia dimagrante è una sorgente meravigliosa di beta carotene e un potente antiossidante. Inoltre è stato dimostrato d’alcuni recenti studi che la Curcuma contrasta l’accumulo dei grassi nei tessuti adiposi. Molto usati anche il pepe nero e il finocchio in grado anche loro di favorire il dimagrimento. Lo zenzero, invece, ha tantissime proprietà oltre ad essere un rinomato antinfiammatorio ha una funzione depurativa sull’intestino, provoca inoltre un effetto termico dei cibi e promuove un senso di sazietà. Infine non possiamo non parlare del peperoncino, sicuramente una delle spezie più utilizzate e comuni nel nostro paese che grazie al suo principio attivo, la  capsaicina,  aumenta il calore del corpo e il consumo di ossigeno fino a 20 minuti dopo il pasto.

Comments