La melanina cos’è? Come agisce sulla pelle

0
73
Melanina sole

La melanina cos’è? Come agisce sulla pelle

Con l’arrivo della bella stagione e del caldo si pone particolare attenzione alla melanina, un processo naturale che conferisce alla pelle quel colore dorato tanto desiderato e ricercato soprattutto dagli amanti del sole e dell’abbronzatura. Come sappiamo la melatonina è prodotta da melanociti cellule cutanee che danno vita ad un pigmento naturale che definisce il colore delle pelle, ma anche quello dei capelli e degli occhi. Da rilevare che la melanina varia a seconda degli individui, non tutti producono la stessa quantità di melanociti è anche per questo che per varie esigenze è stato necessario dividere le persone in gruppi di fenotipo suddivisi a sua volta in 6 fototipi generali e comuni a cui si fa riferimento per considerare la funzione individuale della melanina e ovviamente consigliare i giusti rimedi da considerare per proteggere la pelle dalla luce, sole e caldo. I sei fototipi comuni considerano dalla carnagione molto chiara quasi lattea con capelli rossi e occhi chiari soggetta a poca melanina e dunque ad un abbronzatura minima a quella più scura che ha maggiore facilità a scurirsi.

Melanina: proteggere la pelle da UVA con creme, frutta e verdura

In ogni caso, e facendo riferimento ad ogni fototipo è necessario se non indispensabile e consigliato con fermezza da dermatologici e esperti del settore proteggere la pelle dal sole con prodotti idonei questo per evitare non solo fastidiose scottature ma anche più gravi malattie come il melanoma un tipo di cancro che interessa proprio i melanociti. Le creme solari vanno utilizzate anche quando si è già abbronzati o si ha una carnagione scura questo sempre a scopo protettivo e salutare. Da non dimenticare e decisamente importante è anche l’alimentazione: nutrirsi di un adeguata quantità di frutta e verdura di stagione è importante per arricchire la pelle di vitamine essenziali come la E e la C e A che danno all’epidermide un aspetto più sano oltre che bello.

 

Comments