Dieta in gravidanza: meno sali e più vitamine

0
7

La dieta in gravidanza è molto importante per vivere il periodo di gestazione senza conseguenze e con successo, cosa si mangia quando si è in dolce attesa è determinante non solo per il benessere del futuro nascituro ma anche per quello della mamma i cui valori fisiologici non dovrebbero mai alterarsi. L’esigenze della gestante riguardano soprattutto l’assimilazione di vitamine, sali e zuccheri che dovrebbe essere equilibrata in tutte le sue componenti. La rivista JAMA Network Open ha pubblicato uno studio in cui si afferma che le donne in dolce attesa  non assumono la giusta quantità di alcune vitamine e minerali anche quando assumono degli integratori mentre consumano un eccessiva quantità di sodio. Dati questi che fanno riflettere su come questi principi nutritivi possano influire sullo sviluppo del feto. Il campione di donne incinte prese in esame hanno assunto vari alimenti determinando una carenza nell’assimilazione di  di vitamine A, C, D, E, K e B6, ferro, acido folico, colina e minerali, potassio, calcio, magnesio e zinco. 

Dieta in gravidanza, preferire vitamine al sodio

In proposito gli esperti che si sono occupati della ricerca hanno dichiarato che la mancanza di vitamine è compensata da un eccesso di sodio e questo non va bene normalmente, nello stato interessante ancora peggio:”Senza supplementi dietetici, l’80-95% delle donne incinte non riuscirebbe ad assumere le dosi raccomandate di ferro. Sembra che gli integratori siano necessari per la maggior parte delle donne in gravidanza, per soddisfare le raccomandazioni nutrizionali. Tuttavia, i nostri risultati suggeriscono che formulazioni responsabili di prodotti prenatali potrebbero aiutare le donne a raggiungere l’assunzione raccomandata senza il rischio di assumerne in eccesso.” L’analisi porta a confermare quanto ogni caso è singolare e ogni donna in stato interessante dovrebbe far riferimento ai propri valori per supportare una gravidanza equilibrata e sana.

Comments