Dieta Lemme: come funziona?

0
15

Dieta Lemme: come funziona?

La dieta Lemme è tra i regimi alimentari più seguiti, ha origine dalle idee a volte eccessive del signor Lemme, farmacista chimico, che sostiene che la combinazione di alcuni alimenti mangiati anche in orari decisamente anomali apporti un dimagrimento immediato e decisamente rilevante. Discussa, contestata dal alcuni autorevoli nutrizionisti e dietologi per le sue evidenti carenze nutrizionali la dieta Lemme ha trovato terreno fertile fra chi è deciso e vuole dimagrire anche con mezzi poco consoni. Ma come funziona la dieta creata dal farmacista più popolare d’Italia? Il biochimico sostiene che non bisogna contare le calorie ma è necessario attuare un processo bio-chimico attraverso il cibo, un fine che secondo l’autorevole farmacista porta alla perdita naturale di peso.  Occorre dunque considerare: l’indice glicemico, i fattori biochimici degli alimenti, l’ora in cui vengono mangiati e infine l’associazione fra enzimi e cibo e le loro reazioni. Una dieta decisamente particolare, per molti non facile da seguire ma che a detta del noto farmacista comporta risultati visibili nel giro di 4 settimane.

Dieta Lemme: due fasi per tornare in forma

La dieta Lemme si articola in due fasi, così com’è stata ideata, dal pittoresco ricercatore. La prima prevede il dimagrimento, è personalizzata a tal punto che ogni due giorni il paziente riceve indicazioni su cosa, quando e come mangiare. La seconda viene considerata di mantenimento ossia insegna al soggetto come nutrirsi in chiave biochimica, modalità essenziali per non riprendere il peso perso questo periodo dura circa 3 mesi. La dieta Lemme dovrebbe garantire non solo la forma fisica ma anche un equilibrio enzimatico alimentare e psicoenergetico eccellente. C’è da dire che la dieta in questione ha dato vita a molte polemiche soprattutto da parte di personaggi famosi che da anni combattono con i chili di troppo e trovano le promesse del signor Lemme decisamente sopra le righe, inoltre negli ultimi tempi il farmacista è diventato un vero e proprio personaggio televisivo grazie ai suoi atteggiamenti maleducati e offensivi è riuscito a mettere in secondo piano anche le sue strampalate idee alimentari.

 

 

Comments