Oli per eliminare la cellulite : quali sono

0
31

gambe-gonfie

Per contrastare uno degli inestetismi più odiato in assoluto dalle donne, la cellulite, esistono diversi metodi e rimedi naturali che possono essere molto utili in combinazione con un corretto controllo del proprio stile di vita sia per quanto riguarda l’alimentazione che per quanto riguarda l’attività fisica e sportiva.

Oli per eliminare la cellulite : i migliori

Per ridurre i problemi legati alla cellulite, alla ritenzione idrica che causa il fastidiosissimo effetto buccia d’arancia, si possono utilizzare oli a base di elementi naturali con proprietà e principi attivi che vanno a stimolare la circolazione, disintossicare e favorire l’eliminazione dei liquidi. Questi elementi compongono gli oli noti come oli essenziali, ecco quali sono i più utilizzati per la cellulite.

Utilizzato in diverse terapie omeopatiche, un olio molto utile per contrastare la cellulite è l’olio essenziale di Pompelmo. Le caratteristiche di questo frutto, infatti, utilizzato con delle applicazioni nelle zone critiche, come i fianchi, i glutei e le cosce, stimolano il sistema circolatorio e favoriscono l’eliminazione dei liquidi di ristagno in accumulo sotto la pelle. Come il pompelmo, anche il rosmarino, l’olio di arancia e di mandarino, sono molto indicati per preparare oli per la cellulite da utilizzare in diverse applicazioni, anche fai da te.

Il mandarino, ad esempio, previene le smagliature ed è un ottimo alleato per ridurre il gonfiore provocato da stress e stanchezza. L’olio di rosmarino, invece, agisce sulla circolazione e sulla muscolare e ha un effetto calmante e lenitivo. Tra gli elementi utilizzati nella medicina tradizionale, infine, segnaliamo l’olio di arancia che consente di ridurre già dopo 4 settimane i segni caratteristici della pelle a buccia d’arancia favorendo l’eliminazione e il drenaggio dei liquidi che ne sono causa.

Comments