Natale 2017, le tisane digestive post abbuffate festive

0
27
Tisana Menta

Natale 2017, le tisane digestive post abbuffate festive

Stanno per arrivare i 15 giorni di festa più temuti per la linea, reale minaccia per ogni persona sottoposta al controllo del peso quotidiano: da Natale 2017 a Capodanno i pranzi e le cene saranno oltre ogni abitudine e aspettativa e vista anche la mole delle pietanze ingerite incorrere in qualche squilibrio alimentare e digestivo non sarà proprio poi così difficile, c’è poi d’aggiungere che le diete e i buoni propositi sono rimandati a dopo San Silvestro, anche per questo la parola d’ordine non può non essere che quella di godersi gli abbondanti pasti luculliani. Per evitare di stare male affaticando la digestione e le funzioni di stomaco e intestino molti esperti consigliano il consumo di tisane speciali, non più solo una classica (ma sempre efficace e buona )camomilla ma vere e propri infusi in grado d’assestare lo stomaco e i suoi eventuali effetti collaterali.

Natale 2017, i tre tè per digerire e purificarsi

Tre le tisane consigliate  c’è sicuramente il Tè chai composto da cannella e  cardamomo, pepe e zenzero: erbe dai principi nutritivi ben noti efficaci contro il mal di testa, antinfiammatorio e antigas. Molto saporito, facilemente reperibile e dall’effetto digestivo ma anche rilassante è il Tè alla menta piperita, un infuso che aiuta soprattutto ad espellere i gas che si formano nello stomaco. Poi c’è il Tè a base di genziana, la cui radice stimola i succhi gastrici e favorisce le funzioni della cistifellea. E’ consigliabile inoltre per depurarsi dalle abbuffate festive seguire una dieta detox, in grado di pulire l’organismo dalle tossine. La combinazioni di alcuni alimenti e il consumo di tisane e infusi come quelli sopra citati riportano il fisico al suo benessere naturale, liberandolo di tutti quegli eccessi consumati. C’è anche chi consiglia di bere la tisana dei 4 semi con finocchio, anice stellato, cumino e carota da realizzare da soli mettendo a macerare in acqua fredda per una notte i 4 semi, per poi falli bollire qualche minuto. Una vera mano santo per chi ha voglia di ritrovare non solo la forma ma anche quel benessere trascurato a causa del consumo eccessivo di troppi grassi e dolci.

Comments