Dieta Atkins: programma e menu Fase 1

0
376

Dieta Atkins programma e menu Fase 1

Quando si parla di dieta Atkins, nota anche come approccio nutrizionale Atkins, in riferimento al medico che la trovò nel Journal of the American Medical Association e se ne servì per scendere di peso. Qualche anno dopo iniziò a divulgare i concetti base non senza averli personalizzati, a partire dal libro Dr. Atkins’ Diet Revolution. A livello generale, questa dieta è a basso tenore di carboidrati che se tolti permettono all’organismo di ottenere l’energia necessaria da proteine e grassi. Non è un caso se nella fase 1 si riscontra in linea di massima una riduzione di peso che va dai 2 kg ai 4 kg (in una settimana).

Dieta Atkins: programma

Per motivi di sintesi, con il post odierno ci focalizzeremo sull’argomento Dieta Atkins: programma e menu Fase 1, nota come induzione o approccio alla dieta. Viene considerata dai nutrizionisti come lo step più duro da seguire. La durata minima è di due settimane e lo scopo dello step iniziale è quello di portare il corpo allo stato di chetosi, alterando quindi il metabolismo degli acidi grassi. Non è possibile assumere una quantità di carboidrati che si discosti molto, per eccesso o per difetto, dai 20 grammi. Di questa quantità, il 70-75% deve provenire dal consumo di frutta, verdura, insalata, pomodori, spinaci, cavolfiori, zucca e broccoli. Secco no al consumo di legumi nella prima fase, poiché contenenti amidi. Quali sono i cibi ammessi nella fase di induzione alla dieta? Carni bianche, pesce, molluschi, uova e quantità ridotte di formaggi morbidi (110 grammi). Mo al consumo di alcolici, mentre è ammesso qualche caffé (senza eccessi).

Dieta Atkins : Menu Fase 1

Giorno 1: a colazione, un caffè amaro, un finocchio accompagnato da 2 fettine di formaggio morbido. A pranzo, petto di pollo ed insalata. A cena, salmone al forno e fagiolini.

Giorno 2: a colazione, 2 uova con pancetta e tè amaro. A pranzo, polpette di cavolfiore e crescenza. A cena, merluzzo al pomodoro e ravanelli.

Giorno 3: a colazione, provolone e prosciutto cotto. A pranzo, bistecca ai ferri e spinaci. A cena, ricotta e asparagi.

Giorno 4: a colazione, due uova sode e tè o caffè non zuccherato. pranzo, tacchino in padella e lattuga. A cena, orata e broccoli.

Giorno 5: a colazione, un caffè amaro, stracchino e prosciutto crudo. A pranzo, manzo ai ferri e melanzane. A cena, soutè di vongole, fontina e scarole.

Giorno 6: a colazione, tè non zuccherato e 2 uova all’occhio di bue. A pranzo, polipo all’insalata con lattuga di contorno. A cena, pizza alla Atkins.

Giorno 7: a colazione, un caffè amaro, formaggio. A pranzo, calamari, carciofi e pomodori. A cena, vitello arrosto e zucchine.

In riferimento alla Dieta Atkins: programma e menu Fase 1 è tutto ed una volta ultimata questa fase, sarà possibile proseguire con le successive tre fasi: quella  della continuazione, necessaria per la perdita di peso, quella del pre-mantenimento, basata sull’aumento del glucosio, ed infine quella del mantenimento, che dura in eterno e pur ammettendo il consumo di carboidrati presenti nella pasta, nel pane e nei cereali, indica di prestare attenzione alla quantità.

Consulta sempre il tuo dietologo di fiducia per sapere se quella in questione è la dieta che fa per te!

Fonte immagine: http://www.benessere360.com/Dieta_Atkins.html

Comments