Cioccolato, perchè preferire il fondente?

0
6

Cioccolato, perchè preferire il fondente?

Dopo la Pasqua impossibile non parlare di cioccolato, del suo consumo e dei suoi effetti e benefici sull’organismo. Recentemente sono state riconosciute al cioccolato fondente in percentuale al di sopra del 70% alcune proprietà positive sull’organismo, effetti legati allo stimolo del metabolismo con eventuale incidenza sulla perdita di peso nei soggetti che seguono diete ipocaloriche, o anche incidenza sull’umore migliorandolo palesemente e sulla concentrazione in quanto grazie alla teobromina e della caffeina sostanze contenute nel cacao la mente si attiva restando sveglia il più del previsto. Il cioccolato fondente è anche antiossidante in quanto contiene flavonoidi specifici che contrastano l’invecchiamento. Infine è risaputo che il cioccolato ha anche un effetto eccitante ed è considerato un afrodisiaco naturale.  Cristina Settanni, Flower Therapist docente presso il College of Naturophatic Medicine CNM Italia ci tiene ha sostenere i benefici del cioccolato fondente, non a caso ne esalta i principi e invita ad un consumo costante quotidiano.

Cioccolato fondente: tutti i benefici per la salute

La Flower Terapist autrici di numerosi libri in materia alimentare ha palesemente dichiarato quanto fa bene il cioccolato fondente alla salute, senza se e senza ma va mangiato nei tempi e nelle dosi consigliate senza esagerare:”l cioccolato che fa bene a salute e bellezza è solo quello extra fondente con una percentuale di cacao uguale o superiore al 70%. Il cacao è infatti un alimento antiossidante, antidepressivo naturale, energetico, anti-carie e persino di aiuto per ottenere il peso forma. Proprietà, invece, assenti nel cioccolato bianco o in quello al latte. Occorre quindi leggere sempre attentamente l’etichetta: i prodotti più sani sono quelli con una bassissima percentuale di zucchero e la più alta percentuale di cacao. Meglio ancora se arricchito dai semi.”

Comments