Radice di maca: la ricetta per la felicità

0
122

La radice di maca: cos’è

La maca (o ginseng delle Ande) è una pianta spontanea che cresce nelle zone dell’America meridionale, in superfici rocciose e a 3000 – 5000 metri di altezza. La radice di maca pura ha un sapore dolce che ricorda la nocciola, per questo si presta agli utilizzi più disparati in cucina, soprattutto per i dolci, come vedremo più avanti. Le popolazioni antiche conoscevano già le sue proprietà per eccellenza: afrodisiache ed energizzanti.

In commercio si trova sotto forma di estratto secco in compresse o in polvere.

Principali proprietà nutritive

Dichiarazioni nutrizionali per 100 g di prodotto naturale essiccato:

Energia 308 kcal

Grassi 1.7 g

Di cui acidi grassi saturi 0.7 g

Carboidrati 50.8 g

Di cui zuccheri 31.0 g

Fibre 23.5 g

Proteine 10.7 g

Sale 0.03 g

Ferro 18.8 mg

 

Gli zuccheri rappresentano più del 50% dei carboidrati totali, quindi è bene non esagerare in ogni caso.

La radice di maca è ottima per l’apporto di ferro, di calcio e di zinco e contiene circa il 10% di amminoacidi essenziali. Grazie alle sue proprietà energetiche è utile in caso di forte stanchezza e persino in caso di depressione, che viene contrastata dalla serotonina, un neurotrasmettitore in grado di migliorare l’umore; è consigliata per coloro che devo compiere sforzi mentali importanti anche perché contengono sostanze che aumentano la concentrazione e la memoria. È un forte antiossidante naturale, quindi è importante nella cura e nel benessere di pelle, capelli e unghie.

Consigli in cucina

Come abbiamo affermato in precedenza, il sapore della radice di maca (essiccata o anche in polvere) è tendente al dolciastro e ricorda molto la nocciola. La polvere di maca si presta bene ai frullati, agli smoothies, gli yogurt e ai succhi di frutta vegetali. E’ molto utilizzata sciolta nel latte di mandorla insieme ad esempio alla cannella: sono sapori che si sposano molto bene.

La polvere di maca viene usata molto come sostitutivo dello zucchero nella preparazione di biscotti e torte; un’alternativa migliore in termini di apporto di sostanze nutritive come sali minerali e vitamine rispetto allo zucchero bianco.

La radice di maca viene anche utilizzata per preparazioni salate per creare contrasto nel gusto: è ottima per preparare crackers con mix di semi per dare un sapore diverso.

Fatemi sapere come la preferite!

 

Comments