Dieta ricca di omega 3: dove trovarli

0
35

6258391855_390ffbc8df_z-anteprima-600x450-872824

Vi piacerebbe iniziare a seguire una dieta ricca di omega 3? Per assicurarsi la dose quotidiana è necessario scoprire quali sono gli strumenti da integrare nella propria alimentazione.
Per le persone che non conoscono nel dettaglio il settore, desideriamo ricordare che EPA e DHA sono i due principali acidi grassi polinsaturi omega 3 apportatori di numerosi benefici sull’organismo. Consumarli ha effetti davvero positivi sulla salute che riguardano l’apparato cardiovascolare, renale e immunitario.
Forse non sapete che si tratta di acidi grassi che agiscono da precursori di molte sostanze che non fanno altro che regolare le funzioni organiche.

Quali sono gli alimenti ricchi di omega 3?

Secondo l’Istituto di Scienza dell’Alimentazione del Consiglio Nazionale di Avellino, le persone che desiderano fare il pieno di omega 3 devono consumare molto pesce, almeno due o tre volte a settimana, preferendo soprattutto il salmone e il tonno.
Ovviamente gli omega 3 non si trovano solamente nel pesce, ma rimangono presenti anche nei vegetali come le noci e i semi di lino, la soia, l’olio di colza e le noci. Questi alimento contengono l’acido alfa linoleico che aiuta a fare il pieno di sostanza nutritive uniche e impareggiabili con altre.
Da non dimenticare che questo acido si trova anche nella verdura a foglia verde, come i cavolini di Bruxelles, cavoli, spinaci e insalata verde. Nelle persone che hanno necessità di omega 3, l’alimentazione dovrebbe essere basata diverse volte alla settimana anche sul consumo della trota, visto che si tratta anche della tipologia di pesce che contiene meno colesterolo e più acidi grassi.
Ricordatevi sempre che per avere sempre la dose necessaria di omega 3 giornaliera è necessario assumere una porzione di pesce grasso, un cucchiaio di olio di colza o di soia al giorno, oppure semi di lino e noci mescolati nei cereali.
Potete sempre optare per gli integratori di pesce come olio di pesce, che in questo caso, andrebbe consumato a 500mg al giorno. Sono ricchi di omega 3 soprattutto i pesci grassi come l’aringa e la trota, le fonti di origine animale con omega 3 sono le uova, la carne e il manzo.
Vi state chiedendo per quale motivo gli acidi grassi sono cosi importanti per la salute? Hanno delle potenti proprietà antinfiammatorie per questo motivo, aiutano a combattere le malattie cardiache.

Comments