La dieta Brasiliana: pro e contro di un regime da seguire un mese

0
13

La dieta Brasiliana: pro e contro di un regime da seguire un mese

La dieta Brasiliana è un regime molto popolare, finalizzato a far perdere peso in un breve periodo di tempo, circa un mese, ha come tutte le diete dagli effetti miracolosi pro e contro da non sottovalutare. Secondo alcuni recenti studi la dieta brasiliana garantisce, se seguita alla lettera per non più di 4 settimane, una perdita di peso intorno ai dieci chili. Il suo nome è legato soprattutto al fatto che nel regime sono presenti molti frutti esotici da consumare con attenzione e moderazione. E’ una dieta che elimina in modo drastico i carboidrati e che favorisce il consumo d’alimenti ricchi d’acqua e molto colorati il che è un beneficio psicologico da non sottovalutare per chi decide di seguirla. La dieta brasiliana, come abbiamo detto, è ipocalorica e dispone di 5 pasti: colazione, pranzo e cene e due spuntini a metà mattina e metà pomeriggio. E’ favorito il consumo di frutta e verdura sia cotta che cruda e i carboidrati possono essere consumati in modo ridotto e solo integrali.

La dieta brasiliana: il trend alimentare del momento!

Nella dieta brasiliana sono vietati in modo rigoroso zuccheri, salse, carboidrati complessi, alcoli e dolci di ogni genere. E’ molto importante quando si decide di seguire un regime ipocalorico così drastico tenere conto del probabile effetto yo-yo, che potrebbe causare una ripresa del peso perso in breve tempo. Proprio per queste ragioni se si hanno problemi di metabolismo, o altre patologie annesse è opportuno evitare diete così drastiche: rivolgersi ad un medico o anche ad un nutrizionista è sicuramente l’unica cosa da fare al fine d’evitare il fai da te che ha di sicuro delle controindicazioni radicali e decisamente negative per l’organismo. Come tutte le diete di ultimo grido anche quella brasiliana ha il suo momento di gloria ma è destinata a non durare a lungo.

Comments