La dieta del ghiaccio: pro e contro di un regime di moda

0
21

La dieta del ghiaccio: pro e contro di un regime di moda

E’ sicuramente l’ultima moda del momento: la dieta del ghiaccio sta spopolando in moltissimi ambienti tra gli aspiranti magri sempre alla ricerca di un regime alimentare diverso dai risultati sorprendenti da ottenere in breve tempo. Questa dieta, che sembra essere perfetta, in questo periodo di festività dove la minaccia dei chili in più incombe anche su chi fa fatica ad ingrassare, è decisamente particolare e prevede di mangiare durante la giornata fino ad un litro di ghiaccio questo permetterebbe di bruciare più di 150 calorie. Il segreto di questo regime è evidente: mangiare ghiaccio impegna il fisico a trasformarlo in acqua e allo stesso tempi induce sazietà stimolando un consumo maggiore di energie. Autore della dieta del ghiaccio il Dr. Brian Weiner, che nel suo libro The Ice Diet spiega tutte le modalità per seguirla e ottenere dei risultati efficienti che favoriscono la riduzione del peso corporeo,

La dieta del ghiaccio: tutti gli effetti collaterali

C’è da dire che questa dieta ha tuttavia degli effetti collaterali non indifferenti, inoltre alcune correnti di pensiero negano i suoi benefici in materia di dietologia. In primo luogo il ghiaccio in bocca provoca dei danni non indifferenti ai denti che subiscono un attacco non solo sullo smalto ma anche nella loro sensibilità. Lo scetticismo arriva anche nei confronti di uno stimolo di consumo di calorie, alcuni infatti sostengono che il ghiaccio possa danneggiare lo stomaco, la digestione apportando alcuni rilevanti malesseri alla pancia e ovviamente il tutto non comporta un consumo maggiore di calorie. Come tutte le diete di moda anche quella del ghiaccio ha alcuni pro e numerosi contro per questo è consigliabile evitare il fai da te e chiedere un parere al proprio medico che potrà valutare la singola situazione integrando questa dieta così particolare con le necessità dell’individuo.

Comments