La dieta energetica perfetta in Inverno

0
34

La dieta energetica perfetta in Inverno

L’arrivo del freddo, tanto atteso e aspettato, è ormai alle porte, la bella stagione lascia spazio alle giornate più corte che fanno godere di meno luce e sole e allo stesso tempo alle basse temperature il tutto richiede un cambio non solo d’abiti ma anche d’alimentazione che per molti deve divenire più energetica e composta di cibi dalle qualità diversificate e diverse rispetto a quella dell’estate. La dieta energetica compensa quel modus vivendi alternativo tipico dell’inverno fatto di corse mattutine, impegni scolastici ma anche sport e lavoro, un’alimentazione determinata da cibi in grado di fornirci l’energia giusta per superare le prime giornate autunnali. La dieta energetica prevede prima di tutto una colazione ben equilibrata in grado di dare le giuste energie per affrontare la giornata, molto importante il consumo di frutta e verdura di stagione determinante per l’assimilazione di vitamine e minerali.

La dieta energetica: benefici reali da condividere durante la stagione fredda

In Inverno è molto importante mangiare carboidrati preferendo quelli integrali, è poi necessario nutrirsi di carne bianca e integrare tramite il cibo il ferro e il magnesio la cui assimilazione non è sempre facile soprattutto se avviene attraverso alcuni alimenti, per questo è importante mangiare i legumi ma anche le verdure a foglia verde e alcuni tipi di frutta secca. Altra abitudine da non sottovalutare che da energia e consolida una salute equilibrata è quella di bere molta acqua, quest’ultima è un alimento determinante per il buon funzionamento dell’organismo influenza una serie di funzioni in modo non indifferente per questo è importante bere in continuazione raggiungendo la dose quotidiana consigliata e farlo anche quando non si ha sete. La dieta energetica è facile da seguire basta solo attenersi agli alimenti presenti in natura durante tutta la stagione fredda e seguire poche e semplici regole alimentari i benefici saranno immediati ma soprattutto reali.

Comments