Quante calorie si bruciano con il nuoto?

0
671

Quante calorie si bruciano con il nuoto

Che l’attività fisica faccia bene e permetta di perdere peso è risaputo, ma ti sei mai chiesto quante calorie si bruciano con il nuoto? Rispondere così all’istante non è semplice, visto che sono numerose le variabili tirate in ballo. Con questo post cercheremo di vederle nei dettagli, fornendo in conclusione alcuni suggerimenti per la dieta del nuotatore, una delle più complete per chi desidera bruciare calorie.

Quante calorie si bruciano con il nuoto?

Giustamente il nuoto viene considerato come lo sport più completo in assoluto, visto che tutti i muscoli svolgono un ruolo importante. La prima variabile da considerare per sapere quante calorie si bruciano con il nuoto è di certo quella relativa al tempo/velocità. Dopodiché subentra lo stile. Per fare un esempio concreto, il consumo medio di calorie di un nuotatore che fa 40 vasche da 25 m (per 1 km totale) alla velocità di 1 metro al secondo è di 170. Siccome i chilometri in un’ora alla velocità qui indicata sono 3,6 (60 vasche), il numero di calorie bruciate è di 600.

Lo stile rana è quello in cui il nuotatore impiega molte più energie, mentre quello che ne fa consumare di meno è lo stile libero. Gli addetti ai lavori sono però del parere che ricorrendo a più stili si possono ottenere i migliori risultati in termini di perdita di peso e di bonificazione delle fasce muscolari.

La dieta del nuotatore ti permette di bruciare calorie

Altra variabile importante è quella ambientale: in linea di massima, nuotare in acque aperte fa bruciare più calorie, perché rispetto alla piscina, le temperature sono più basse e c’è bisogno di maggiore dispendio di energie.

Come anticipato, chiudiamo il post odierno con la dieta del nuotatore, anche per avere un’idea più chiara di quante calorie si bruciano con il nuoto. Il nuotatore professionista non mangerà mai portate abbondanti e piatti pesanti, ma privilegerà il consumo di proteine per ridurre al minimo la massa grassa a favore della muscolatura. Ovviamente, come tutti gli atleti, anche il nuotatore preferirà il consumo di bevande energetiche contenenti Sali minerali, succhi di frutta in primis.

Comments