Lime, proprietà e benefici

0
4

Lime, proprietà e benefici

Considerato un agrume speciale il lime è un frutto dalle molteplici proprietà nutritive molto spesso è associato al limone e anche se appartiene alla stessa famiglia delle Rutacee si diversifica non solo per il colore ma anche per alcune specifiche caratteristiche. Il lime  cresce in zone tropicali contiene un quantitativo ridotto di vitamina c ed ha un sapore meno acido del limone in quanto rispetto al comune agrume giallo contiene anche più zuccheri. La proprietà principale del lime è quella di contenere vitamina a in abbondanza è anche per questo che in alcune diete viene preferito al limone. Nel suo succo ci sono anche molti aminoacidi come la lisina, la metionina e il triptofano e minerali tra cui il calcio, il fosforo, il magnesio, il ferro, lo zinco, il rame, il selenio e manganese e anche il potassio. La sua enorme ricchezza di antiossidanti lo rendono un frutto in grado d’apportare notevoli benefici e di contrastare i radicali liberi.

Il lime: antiossidante, antinfiammatorio, ma soprattutto molto buono!

Come il limone il lime viene anche usato come antinfiammatorio o per curare alcune patologie legate a sintomi influenzali come tosse, mal di gola, asma ha anche la capacità di placare stati di diarrea e nausea. E’ un frutto versatile, piacevole da mangiare che lega con tantissimi altri alimenti è per questo che si usa in cucina per realizzare tantissime ricette soprattutto quelle a basso contenuto calorico, è in grado infatti di rendere alcuni piatti molto più saporiti e gustosi senza eccedere nelle calorie. Piccolo, verde e per molti anche aspro il lime è oggi un alimento che fa parte della nostra quotidianità e sotto alcuni aspetti ha anche sostituito il limone in alcuni dei suoi usi più comuni. Il lime è un agrume a 360 gradi che si mangia da solo, spremuto in tutte le varie fasi della giornata, la sua versatilità lo rende un frutto tutto tondo saporito e dagli effetti benefici stupefacenti.

 

Comments