Capelli e Dieta : come gestire le acconciature moderne

0
49

Ogni anno porta con sé una serie di nuove acconciature tutte da provare, ideali davvero per tutti i gusti e tutte le esigenze. Le donne, si sa, in alcuni momenti particolari della loro vita hanno letteralmente bisogno di provare nuovi tagli capelli lunghi e nuove acconciature che permettano loro di vedersi ancora più belle e seducenti, magari per sentirsi più forti e dare, perché no, un calcio al passato. Per questo 2017 le tendenze viste in passerella e sui red carpet di mezzo mondo ci offrono moltissimi spunti per acconciature moderne da declinare in base alla propria personalità. Vediamone alcune.

Pixie cut: l’evoluzione del corto

Si tratta di uno dei tagli più in voga quest’anno e non potrebbe essere altrimenti visto che il Pixie Cut è in grado di mixare egregiamente comodità e stile. Ideale per le donne dai lineamenti regolari, il Pixie Cut è un corto “meno corto” che è possibile acconciare nella parte alta in maniera più romantica, magari con un liscio da sfoggiare in occasioni particolari, o più sfrontata e grintosa, con un mosso luminoso e molto rock.

Wavy Bob: le onde sexy

Sul bob si è davvero detto tanto in questi ultimi anni ma il Wavy Bob è tra le acconciature moderne più in voga in assoluto. Già visto sul red carpet dove Emily Ratajkowski lo ha sfoggiato con eleganza ed innato sex appeal, il wavy bob è un taglio di media lunghezza che arriva grossomodo alle spalle. Il tocco in più? Un acconciatura leggermente mossa, possibilmente con riga laterale ed un ciuffo da far scivolare morbido sui lati del volto. L’effetto glamour è assicurato.

Ricordi d’altri tempi col ritorno dello chignon

Si tratta dell’acconciatura più antica in assoluto ma attualmente, attraverso piccole rivisitazioni, è tra le acconciature moderne più apprezzate soprattutto dalle donne con capelli medio-lunghi che amano i look retrò e romantici. Lo chignon 2.0 è molto tirato, con riga laterale e possibilmente più basso rispetto all’originale. Se i capelli sono molto lunghi, lo chignon può essere anche rappresentato da una treccia per un effetto ancora più strutturato che attirerà i complimenti di tutti.

 

Comments