Dieta Mediterranea, l’alimentazione perfetta per migliorare la memoria

0
43
Dieta e memoria

Dieta Mediterranea, l’alimentazione perfetta per migliorare la memoria

Il rapporto tra dieta e memoria negli ultimi anni è stato più volte accertato, secondo alcuni studi alcuni alimenti soli o anche combinati con altri aiuterebbero il rallentamento del declino cognitivo, un consumo equilibrato di cibi selezionati influenzerebbe alcune funzioni mentali tra cui quella della memoria. In particolare gli scienziati di Frontiers in Nutrition coadiuvati dai membri del Centre for Human Psychopharmacology Swinburne University of Technology (Melbourne – Australia)hanno condotto un importante studio in materia, sostenendo tutti i vantaggi mnemonici della Dieta Mediterranea, un risultato non da poco che riconferma il primato di una delle diete più seguite e sane tra i consigli alimentari. In sintesi la dieta Mediterranea riduce il rischio di Alzheimer e migliorare le funzioni cognitive, valorizzando inoltre i livelli dell’attenzione e del linguaggio. Ovviamente l’analisi positiva è stata indirizzata non solo ai più anziani, a quel processo d’invecchiamento scontato ma anche ai quei giovani minacciati di senilità precoce, ma anche di demenza.

Dieta Mediterranea e memoria: meno uova e meno carni rosse

Accertati benefici mnemonici della Dieta Mediterranea occorre analizzare quali alimenti privilegiare per ottenere i giusti risultati. Secondo alcuni esperti dell’università di Louisville per nutrire al meglio la nostra memoria non bisogna abusare di uova, carne rossa, pesci come il merluzzo sotto sale che ricchi di metionina non favoriscono lo sviluppo della memoria. L’eccesso di metionina insieme alla carenza di vitamina b12 e b6 e all’acido folico disativerebbero un gene fondamentale per l’apprendimento. Da qui la necessita di dare rilevanza a frutta e verdura ma anche anche ad alcune proteine più complesse da integrare nell’alimentazione in modo alternato e equilibrato. Mangiare e ricordare sono, ad oggi, due fattispecie legate anche se contraddistinte subiscono un’influenza reale e continua e ovviamente vanno valutate insieme. Una giusta alimentazione, da preferire la dieta mediterranea, è la formula giusta per far fronte alle più o meno gravi e evidenti carenze di memoria.

 

Comments