Barrette proteiche: a cosa servono e funzionano?

0
274

Barrette proteiche

Chi va su internet alla ricerca di informazioni sulle barrette proteiche, si pone come quesiti principali cosa sono, a cosa servono, come funzionano e quali sono gli effetti su chi ha intenzione di dimagrire nel momento in cui si sta sottoponendo ad una dieta. Con questo post cercheremo di rispondere a questi quesiti.

Barrette proteiche : A cosa servono? Come funzionano?

Cosa sono le barrette proteiche?  Semplici snack proteici che come i tipici alimenti consumabili fuori pasto garantiscono il giusto apporto proteico all’organismo. La muscolatura ne beneficia, visto che l’apporto di grassi e carboidrati è ridotto ai minimi termini. In genere, vengono acquistate al supermercato, ma sono disponibili anche in farmacia ed in erboristeria. Prima di approfondire il discorso sulle barrette proteiche: a cosa servono e funzionano è opportuno approfondirne le tipologie, differenziando le barrette proteiche che presentano varietà e dosi diverse di carboidrati, più scadenti in termini di contenuti e più simili alle merendine, tanto è vero che vengono assunte come classici spuntini, da quelle low carb, utilizzate in genere come pasto sostitutivo per via dell’alta quantità di proteine.

A cosa servono le barrette proteiche? Sostanzialmente essendo dei semplici integratori alimentari, la loro utilità sta nel coprire il fabbisogno proteico principalmente degli sportivi, visto che contengono una buona quantità di proteine (non inferiore a 20 grammi), vitamina B, sali minerali, lipidi e glucidi. Il loro utilizzo è frequente fra gli amanti del fitness e fra gli sportivi, in quanto le proteine presenti agevolano il recupero dopo gli sforzi in fase d’allenamento. Quando vengono consigliate dal nutrizionista, è opportuno consumarle tra un pasto e l’altro o dopo l’allenamento.

Le barrette proteiche funzionano? Qui le teorie sono diverse. Alcuni nutrizionisti dicono di sì, se usati con moderazione. Altri invece ne sconsigliano il consumo, poiché, sebbene differenti da dolci e merendine, le alte percentuali di fruttosio possono alzare il livello di glucosio. L’uso sconsiderato può comunque incidere in negativo sulla forma fisica. Perciò, per quanto riguarda un’eventuale assunzione, vi suggerisco di rivolgervi al vostro nutrizionista di fiducia. Di certo non sono indicate per chi ha problemi al fegato e ai reni e per le donne in allattamento.

Queste tutte le informazioni necessarie sulle barrette proteiche.

Comments