Dieta del peperoncino: pro e contro di un regime alimentare quasi …magico!

0
10

Dieta del peperoncino: pro e contro di un regime alimentare quasi …magico!

Il peperoncino è una delle spezie maggiormente usate nella cucina orientale, ma per molti aspetti e d’alcuni anni è stato adottato anche nelle tante portate della dieta mediterranea. E’ stato ufficialmente riconosciuto il potere dimagrante del peperoncino, un potere per alcuni magico dato soprattutto dalla capsaicina una sostanza termogenica che a quanto pare stimolerebbe la perdita di peso facilitando il dimagrimento. I vantaggi apportati sulla linea dal consumo di peperoncino, da utilizzare ovviamente come spezia nei vari piatti, sono molteplici e vanno da un aumento del senso di sazietà allo stimolare il metabolismo. Inoltre il peperoncino riduce i picchi glicemici e l’aumento d’appetito lontano i pasti due aspetti fondamentali e da non sottovalutare in casi si cerchi di perdere peso. Da non dimenticare inoltre che questa particolare spezia piccante aiuta anche la circolazione, influisce infatti positivamente anche sulla salute cardiovascolare.

Peperoncino: tutti gli effetti collaterali di una spezia Doc

Inserire il peperoncino nella propria dieta quotidiana può essere un vantaggio soprattutto se si vuole dimagrire o affrontare alcune apparenti patologie. C’è però da dire che questa spezia non fa proprio bene a tutti anzi in alcuni casi è addirittura opportuno evitarla: per esempio chi è in stato di gravidanza o allattamento non dovrebbe mangiarla, anche chi ha problema di gastrite o ulcera dovrebbe evitarla. Infine, non a caso, il consumo di peperoncino non dovrebbe essere compreso nella dieta dei più piccoli questo perchè potrebbe causare delle irritazioni o dei disagi. La dieta del peperoncino è decisamente appetibile per chi ama i sapori più forti e piccanti, ha numerosi effetti positivi ma molti esperti della nutrizione ne sconsigliano l’abuso o il consumo prolungato e in caso d’effetti collaterali è sempre bene consultare il medico.

Comments