Dieta: l’importanza della prima colazione

0
7

Dieta: l’importanza della prima colazione

Dietologi, esperti e nutrizionisti sono tutti concordi nel riconoscere nella prima colazione il pasto più importante della giornata: deve essere completa comprensiva di tutti i principi nutritivi, abbondante in grado di fornire l’energia necessaria per affrontare la giornata e consumata con consapevolezza e calma. Saltare la prima colazione è qualcosa di sbagliato soprattutto nel caso si segua un regime alimentare ipocalorico ma anche per chi non ha bisogna di dimagrire, mangiare appena alzati favorendo il consumo di carboidrati piuttosto che zuccheri è determinante per favorire un benessere psico-fisico. Silvio Migliaccio, nutrizionista e docente dell’Università degli studi Foro Italico di Roma ha più volte ripetuto l’importanza della prima colazione nella dieta quotidiana:”Un buon modello prevede alimenti solidi ricchi di carboidrati (semplici e complessi), latte o yogurt (o altre bevande, come tè, infusi o centrifughe) e frutta di stagione. Bene dunque inserire prodotti come pane, biscotti, fette biscottate, cereali, muesli o merendine. Il latte è una bevanda a cui non rinunciare, apporta una quota di proteine e grassi utili a stimolare il senso di sazietà in quantità tutto sommato contenute”.

Prima colazione: un pasto completo da consumare con calma e consapevolezza

Migliaccio ha poi aggiunto che una colazione completa e soddisfacente non può fare a meno di una minima quantità di zuccheri fondamentali per dare lo sprint iniziale al cervello ma anche al metabolismo, zuccheri semplici come quelli della frutta che andrebbero assimilati con sufficiente responsabilità senza esagerare:”Per finire è consigliabile inserire un frutto, da scegliere sempre tra quelli di stagione: apportano fibre, sali minerali, vitamine, polifenoli, come antiossidanti e acqua”. Diete innovative, originali e d’ultimo impiego non possono deviare da una regola fondamentale come quella della prima colazione, momento topico per risvegliare l’organismo ma anche le funzione celebrali dal lungo digiuno della notte.

Comments