Dieta vegana: perché gli italiani l’abbandonano?

0
12

Dieta vegana: perché gli italiani l’abbandonano?

Il fenomeno della riduzione in Italia dell’alimentazione vegana è in forte aumento, vari studi hanno infatti confermato come gli italiani abbiano abbandonato la dieta vegana per tornare alle origini o anche solo ad una scelta meno rigida come quella vegetariana. Le ragioni sono varie e vanno da quelle personali che racchiudono una mancato soddisfazione data da una limitata scelta d’alimenti a quelle di salute, in quanto questa dieta determina la mancanza di alcuni principi nutritivi fondamentali per il benessere psico fisico di ogni individuo. La stessa Coldiretti non si è detta sorpresa del cambiamento di rotta e nonostante emergano nuove tendenze come quella dei fruttariani o melariani la scelta più opportuno e da preferire è sempre quella della dieta mediterranea che prevede un equilibrio nutrizionale soddisfacente oltre che ideale. Recentemente uno studio di Eurispes ha confermato questo mood di decadenza della dieta vegana e anche se fra i suoi sostenitori ci sono soprattutto donne una parte d’ex vegani pur non condividendo più la scelta alimentare la ritiene ancora una opzione rispettabile.

Dieta Vegana? No grazie! Le ragioni degli esperti di Coldiretti

Gli esponenti della Coldiretti hanno più volte manifestato il loro dissenso nei confronti di questa diete affetta da notevoli carenze, hanno cercato di divlugare un messaggio alternativo mettendo in evidenza la necessità di un’alimentazione più completa:”A spingere le convinzioni alimentari sono però spesso le fake news che rimbalzano sui social dove non è difficile trovare che mangiare carne, latte o uova faccia sempre male o che chi è intollerante al lattosio non deve mangiare nessun formaggio. Invece non esiste alcun studio che provi che mangiare carne anche in giuste quantità sia dannoso per la salute mentre al contrario, i vantaggi di una dieta completa che la includa sono scientificamente indiscussi.”

 

Comments