Frutta di Primavera: colore, sapore e tante vitamine

0
5

Frutta di Primavera: colore, sapore e tante vitamine

Il debutto della Primavera e della conseguente stagione calda si colora di sfumature cromatiche ma soprattutto di voglia di stare all’aria aperta e godere del sole e del fresco. Questa sfrenata d’energia stimolata dall’arrivo della bella stagione tanto attesa è caratterizzata anche dal bisogno di integrare l’alimentazione con alimenti vitaminici e energizzanti come la frutta, non a caso quest’ultima è ricca di vitamine, è variegata, tanto saporita oltre che colorata: da marzo a settembre si possono arricchire le tavole di alimenti come pesche, fragole, ma anche meloni e angurie piacevoli da mangiare da soli ma anche integrati in portate più complesse. Una dieta ricca di vitamine naturali come quelle della frutta arreca benessere e numerosi vantaggi psico- fisici da non sottovalutare in grado di curare anche alcune superficiali patologie.

La frutta di Primavera, esaltazione del gusto e del sapore

La frutta di stagione con particolare riferimento a quella di Primavera e estiva ha poi delle caratteristiche specifiche, dotata di vitamine ma anche d’altri nutrienti molto importanti come i sali minerali. Il consiglio è quello di consumare i vegetali del periodo tenendo conto della stagionalità e del territorio di provenienza: così è possibile trovare un frutto piuttosto che un altro in un area geografica determinata e questo vale anche per il periodo di riferimento. La frutta di Primavera è davvero buona, gustosa e apporta un benessere alternativo naturale e spontaneo sostituendosi al grigiore e ai malesseri del lungo e freddo inverno. Consumare mandarini o anche arance a Marzo piuttosto che ciliege e fragole a maggio è determinante per approfittare di tutti i vantaggi della frutta di stagione. La frutta di stagione primaverile è non solo buona ma anche nutriente e perfetta per colmare alcune carenze patologiche assimilate durante i mesi freddi, a questo va aggiunto il piacere del palato esaltato da sapori e gusti agro dolci.

Comments