Dieta delle tre ore: dimagrire 5 kg in un mese

0
47
Dieta delle tre ore dimagrire 5 kg in un mese

Dieta delle tre ore dimagrire 5 kg in un mese

Tra i regimi dietetici provenienti dagli Stati Uniti, uno di quelli che si sta diffondendo di recente, soprattutto grazie ad internet è la dieta delle tre ore: dimagrire 5 kg in un mese è il risultato che si riesce a raggiungere a detta di chi si è attenuto ai precetti del nutrizionista Jorge Cruise (l’ideatore).

La logica di funzionamento della dieta delle tre ore è assai intuitiva e consiste nell’eliminazione della massa grassa, attraverso un’azione diretta sul metabolismo. Quindi i chili superflui vengono smaltiti in maniera veloce. A detta di Jorge Cruise, è possibile mangiare di tutto, ma con moderazione, in 5 momenti della giornata, vale a dire colazione, primo spuntino, pranzo, secondo spuntino e cena. Dopo stop! Ergo, dimentica le visite di notte al frigorifero. Bisogna però prestare attenzione a non far passare più di tre ore da un pasto all’altro. E’ questa la motivazione del nome.

Dieta delle tre ore : come perdere 5 kg in un mese

Nella dieta delle tre ore diventa l’obiettivo primario, perseguibile però solo se si fa un po’ di attività fisica per tenere allenato il corpo. Per l’ideatore, sono più che sufficienti 8 minuti al giorno.

Rispettare la dieta delle tre ore vuol dire alternare carboidrati e proteine e mai consumarli insieme. Inoltre, proteine e carboidrati non devono mai essere associate nel tuo piatto. Idem per quanto riguarda i carboidrati ed i grassi: questi ultimi vanno ridotti al minimo, mentre cibi precotti e bevande alcoliche vanno elimintate. Il consumo medio di calorie di questo regime dietetico si attesta attorno alle 1.400 al giorno, ma gli spuntini non devono mai oltrepassare le 100 calorie.

Come si può quindi intuire la dieta delle tre ore non è restrittiva: poche e semplici regole a cui attenersi per dimagrire 5 kg in un mese. Come sempre, per sapere se è proprio questa la dieta che fa al caso tuo, ti invitiamo a contattare il tuo dietologo o il tuo nutrizionista di fiducia.

Comments