La dieta del latte: il regime iperproteico di tendenza

0
15

La dieta del latte: il regime iperproteico di tendenza

Di tendenza negli ultimi anni la Dieta del Latte ha conquistato un vasto pubblico, è infatti divenuta molto popolare non solo tra le star ma anche tra i comuni mortali che ne hanno fatto il modo per nutrirsi anche se per soli  brevi periodi. Dieta iperproteica ma anche ipocalorica è un regime estremamente rigido che prevede l’assunzione di grosse quantità di latte sia solo scremato nella versione più estrema che intero qualora si segua quella meno drastica ma comunque difficile da praticare. Il principio di questa dieta prevede un alto consumo di calcio il quale favorisce la perdita di peso attraverso lo stoccaggio dei grassi, una modalità di dimagrimento tipica delle diete proteiche che a parte il vantaggio di favorire un calo di peso sono, nella maggior parte delle tipologie, prive dell’apporto di alcuni importanti principi nutrizionali necessari per il buon funzionamento dell’organismo.

La Dieta del Latte: pro e contro di un regime alimentare estremo

La dieta del latte provoca la stimolazione dell’ormone peptide YY (PPY) che insieme alle proteine casearie riduce il senso di fame, inducendo quella sazietà ricercata e ben accolta da chi desidera perdere peso. Certo è che questo regime non solo è monotematico ma può in alcuni casi provocare degli effetti collaterali come per esempio nausea, gastrite, vomito oltre a dei problemi a livello gastrico non irrilevanti è anche per questo che è consigliabile seguirlo solo per alcuni brevi periodi. Come la maggior parte delle diete iperproteiche la dieta del latte assicura una perdita di peso reale, ma le sue proprietà non convincono alcuni addetti ai lavori e questo soprattutto perchè è quasi certo, anche in situazioni normali, che si possono verificare squilibri nutrizionali evidenti. E’ opportuno evitare il fai da te e rivolgersi ad uno specialista in grado di valutare la singola situazione e consigliare un regime alimentare equilibrato e costante tale da favorire una graduale perdita di peso .

Comments