Spinning e Pilates due attività diverse, ma anche complementari

0
192

Spinning e Pilates due attività diverse, ma anche complementari

Spinning e Pilates due attività che rendono al fisico benefici e vantaggi anche se diverse nei modi e nei tempi possono essere esercitate alternandole e rendendole complementari avvalendosi di tutti gli effetti positivi che entrambe possono apportare. Il pilates, sicuramente è tra gli sport più dolci, un’attività fisica che si esercita predicandone la calma e la serenità è inoltre in grado rendere una forma fisica al top, regalando una sinergia energica tra corpo e mente. Il pilates inoltre aiuta a migliorare la flessibilità e allungare i muscoli, previene inoltre lo sviluppo di malattie come l’artrite e migliora la circolazione del sangue. Dati i tanti benefici di questa disciplina innamorarsene sarà facile, siamo certi che anche i più pigri una volta provate alcune lezioni non potranno più farne a meno.

Spinning e Pilates due attività diverse: benefici e vantaggi

Lo Spinnig invece ha un altro impatto sul fisico, decisamente influisce maggiormente sulla respirazione in quanto compreso tra le attività aerobiche. E’ una disciplina sportiva riservata a chi ha voglia di scaricarsi: pedalare ad un ritmo vertiginoso a ritmo di musica, sempre seguiti da un istruttore preparato, può essere qualcosa che spaventa e invece una volta salita in sella alla cyclette il divertimento è assicurato! Certo è che lo spinning è molto faticoso e richiede costanza e determinazione, ma superate le prime lezioni e valutati i benefici ottenuti che vanno dal miglioramento del tono muscolare ad un potenziale dimagrimento, continuare a farlo sarà un vero piacere. L’analisi delle due discipline sportive porta a considerare soprattutto la loro diversità anche se entrambe apportano vantaggi fisici e mentali la scelta fra l’una o l’altra è spesso dettata d’alcuni fattori personali, anche se l’opzione favorevole sarebbe quella d’alternarle in modo da sfruttare i benefici soft del Pilates e quelli aereobici dello spinnig: provate!

Comments