Sport: come trovare la motivazione e gli stimoli giusti

0
9

Il ritorno alla quotidianità dopo il più lungo periodo di feste dell’anno, quello estivo dove il relax e il dolce far niente sono all’ordine del giorno, è duro e non sempre efficiente nonostante i tanti buoni propositi primi fra tutti la scelta di un’alimentazione sana e ovviamente quello di praticare uno sport in modo costante. Scegliere l’attività fisica ideale non è sempre facile e ancor più difficile è trovare la motivazione e gli stimoli giusti per poter affrontare un impegno come quello sportivo duraturo e soprattutto continuo. L’ultima tendenza per non perdere l’entusiasmo iniziale e che sta contagiando la maggior parte degli ambienti sportivi riguarda l’assunzione non tanto di un personal trainer piuttosto di un licensed sports performance coach in grado di motivare e incoraggiare chi dello sport non ne fa un vero e proprio motivo di vita. Questa figura attraverso varie strategie migliora la performance e la gestione dell’allenamento negli sportivi e non solo e tende a contagiare con il suo atteggiamento positivo e vincente.

Lo sport: stimoli vincenti e atteggiamento propositivo

Oltre a stabilire un piano d’allenamento idoneo per ogni singolo, incoraggiare attraverso metodi diversificati a raggiungere gli obiettivi prefissati il performance coach sceglie anche gli ambienti e gli spazi dove i vari esercizi devono essere svolti, questo perchè secondo alcuni le location in particolare le aree aperte sono un fattore di stimolo e incoraggiamento a fare attività fisica. In proposito Fabio Bussacchini pioniere della categoria in Italia in un’intervista ha recentemente rivelato quali sono i fattori determinanti per allenarsi con successo e determinazione:”Focus, postura e ambiente: Perché la loro simbiosi sia efficace è consigliabile … “allenarsi”. Il cervello si può guidare ma per indurlo a seguire gli stimoli più motivanti, a trasformare i pensieri negativi in positivi, va educato e, appunto, allenato. Per fortuna sono pratiche molto semplici, che si possono mettere in atto tutti i giorni: mentre si fa sport, ma anche al lavoro o nella vita personale. Affrontare il tutto con la giusta motivazione, e con l’obiettivo di stare bene, di divertirvi. Se alla fine il tempo non sarà quello sperato, avrete sicuramente di che migliorare con un buon piano di allenamento.

 

Comments