Dimagrire con il tè nero: stimola il metabolismo e brucia i grassi

0
154
Tè nero

Dimagrire con il tè nero: stimola il metabolismo e brucia i grassi

Come stimolare la perdita di peso? Secondo una recente ricerca d’oltre oceano sembra che il consumo di tè nero, in dosi e tempi indicati, aiuti a dimagrire. I molteplici benefici di questa particolare bevanda sono ben noti, ma fino ad ora non era stato dimostrato che questo particolare tè potesse influenzare il dimagrimento, anche se in molti hanno sempre sospettato che come il te verde anche questa piante avesse dei benefici fisici. L’University of California Los Angeles ha pubblicato su European Journal of Nutrition i risultati di uno studio molto interessante che esalta gli effetti del tè nero e ne definisce un’influenza nel ricercato dimagrimento. Secondo questa ricerca la bevanda ci aiuta a perdere peso perché modifica i batteri dell’intestino, aumentando il metabolismo, la stessa proprietà che ha il tè verde che però agisce in maniera differente:i polifenoli di quest’ultimo vengono assorbiti, mentre nel tè nero questo non accade,

Tè nero e tè verde: connubio perfetto per dimagrire

La ricerca inoltre indica come la pianta agisce sull’organismo: “I risultati suggeriscono che il tè verde e quello nero sono prebiotici, cioè sostanze che inducono la crescita di microrganismi buoni che contribuiscono al benessere.”. Date queste considerazione si riconferma il principio per cui la pianta sarebbe, oggi, un mezzo efficiente per combattere obesità e diabete, il suo consumo coadiuvato da un apposita dieta e una costante attività fisica nonchè nei casi più gravi anche ad una terapia medica aiuta a tenere sotto controllo le citate patologie oggi sempre più frequenti e comuni nei paesi civilizzati caratterizzati da un benessere eccessivo e da un consumo di cibo esagerato. D’aggiungere che i benefici maggiori apportati dal tè nero si realizzano quando questo viene somministrato e associato al tè verde insieme riescono a ridurre i livelli di colesterolo, bruciare i grassi.

 

Comments