Dimagrire dopo il parto: consigli per le mamme

0
25

Dimagrire dopo il parto consigli per le mamme

L’articolo odierno ha come argomento di fondo il dimagrire dopo il parto ed è dedicato a tutte le mamme che, avendo messo qualche chiletto di troppo, intendono smaltirlo. Ecco perciò alcuni consigli per le mamme che intendono dimagrire dopo il parto e tornare in forma quanto prima, giusto in tempo per superare la prova costume.

Dimagrire dopo il parto : consigli per le mamme

Il primo accorgimento a cui attenersi è quello di attenersi ad un piano alimentare, dopo consulto con il dietologo/nutrizionista di fiducia per capire qual è quello adatto al proprio organismo. Tutto questo evitando tassativamente diete fai da te.

Il secondo suggerimento rientra di diritto tra i consigli per le mamme che desiderano dimagrire dopo il parto a cui prestare più attenzione, visto che riguarda gli alimenti a cui non è possibile rinunciare a tavola: carne, uova e pesce sono fondamentali per fornire all’organismo proteine in quantità e per rafforzare il proprio organismo. Latticini, yogurt, formaggi magri assicurano il calcio necessario all’organismo che ne ha perso parecchio per l’allattamento. Verdure, come carote, spinaci e sedano si caratterizzano per il giusto apporto di calcio (le carote forniscono anche un’azione antiossidante). Infine, i finocchi stimolano la diuresi e la produzione di latte.

Il terzo accorgimento si riferisce agli alimenti da evitare e tra questi vanno annoverati rape, verze, asparagi, cavolfiori e cipolle perché rendono cattivo il sapore del latte durante l’allattamento e poiché per via dell’alto contenuto di zolfo possono causare coliche. Da limitare il consumo di pasta e pane.

Il quarto consiglio per le mamme che vogliono dimagrire dopo il parto è quello di non saltare mai la colazione.

Il quinto e ultimo consiglio è quello di praticare con una certa costanza tanta sana attività sportiva: il nuoto vi permetterà di muovere tutti i muscoli del corpo, mentre le passeggiate in bici e le corse al parco vi permetteranno di tenervi in forma all’aperto. Idem per la palestra. L’importante è fare movimento è smaltire i chili in eccesso.

A conclusione del post, tieni sempre presente per eventuali prossimi parti che nei 9 mesi di gravidanza non è necessario mettersi perennemente a dieta. Basta solo avere cura della propria alimentazione, in modo da “mettere su” solo i chili “necessari” che mediamente si aggirano tra i 10 e i 15.

Comments