Dieta della zucca: come funziona e menu

0
61
Autumn Vegetables --- Image by © Dency Kane/Beateworks/Corbis

Dieta della zucca come funziona e menu

Se sei alla ricerca di diete semplici da seguire e non troppo impegnative, poiché vuoi metterti in forma in vista della stagione estiva, ti suggerisco la dieta della zucca. Dopo aver spiegato i suoi vantaggi, vedremo come funziona e un menu di esempio.

Dieta della zucca: ecco come funziona

La praticità della dieta della zucca è evidente per la sua disponibilità nella stagione estiva: la maturazione del frutto appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae, dopo la semina primaverile. In termini di valori nutrizionali, l’alimento è tipicamente ipocalorico, dato che le kcal contenute in 100 grammi ammontano a 18 per via dell’altissima percentuale d’acqua (quasi 95%). I carboidrati ammontano al 3,5%, mentre le proteine superano di poco l’1%. La dieta della zucca è consigliatissima anche per la quasi totale assenza di grassi che si fermano allo 0,1%.

Come funziona la dieta della zucca? In primo luogo, occorre saper sceglierla e saperla conservarla nel modo migliore. Ambienti bui e freschi sono ideali. In genere, è preferibile conservare i pezzi di zucca cruda nel frigorifero ed avvolgerla in carta trasparente.

La congelazione in freezer è preferibile effettuarla solo dopo bollitura e dopo aver tagliato la zucca a dadini.

Come servire la zucca a tavola? Il fatto che il frutto possa essere utilizzato in più piatti, stuzzichini inclusi, è di certo un vantaggio per chi ha intenzione di perdere peso. La polpa della zucca può essere cotta o bollita per la preparazione di zuppe. Inoltre, chi decide di lessare la polpa della zucca o di cuocerla in padella, può servirla per torte e dolcetti.

I semi della zucca, anche per via della presenza di minerali, sono utilizzati per la prevenzione di disfunzioni delle vie urinarie.

Dieta della zucca: menu settimanale

Giorno 1

Pranzo: riso con zucca, crescenza accompagnata da spinaci.

Cena: 100 grammi di zucca con e patate (50 gr); polpo e finocchi.

Giorno 2

Pranzo: pasta con zucca e ceci, uovo e spinaci lessati.

Cena: minestrone di zucca, petto di pollo cucinato ai ferri con insalata.

Giorno3
Pranzo: zuppa di farro, 200 grammi di zucca, pecorino e finocchi.

Cena: risotto a base di zucca e zafferano, gamberetti e insalata.

Giorno 4

Pranzo: fusilli e piselli, 250 grammi di zucca cotta al vapore.

Cena: spezzatino di vitello, 250 grammi di zucca bollita e macedonia.

Giorno 5
Pranzo: pesce spada al limone accompagnato da una patata lessa e 250 grammi di zucca tagliata a dadini

Cena: pane integrale, bistecca alla griglia e zucca bollita.

Ultimi due giorni della settimana: pasti leggeri, senza zucca.

L’esempio di menu di dieta della zucca ne prevede il consumo 5 giorni su 7.

Comments