Dieta Montignac: menu, ricette ed alimenti

0
220
Dieta Montignac menu, ricette ed alimenti

Dieta Montignac menu, ricette ed alimenti

Quando si parla di dieta Montignac ci si riferisce ad un metodo, o meglio ancora ad una filosofia, dove lo scopo primario non è uno solo: chi decide di questa modalità alimentare restrittiva mira alla perdita di peso in maniera efficace e duratura, alla riduzione di tutti quei fattori di rischio cardio-circolatorio e all’allontanamento della minaccia del diabete. L’assunto centrale della dieta Montignac, elaborata appunto dal medico francese Michel Montignac negli Anni 80, consiste nel dimagrire 10 chili, nella soppressione degli zuccheri, a partire da quelli inclusi nella pasta, nel riso, nel pane, nelle patate, nei dolci fatti con farina, nel burro, nella margarina e nel mais. No tassativo alla pizza e alle paratine fritte.

Dieta Montignac : le fasi

Prima di focalizzarci sull’argomento centrale dell’articolo, ci limitiamo a dire che le fasi di questo metodo sono due:

  • Fase di dimagrimento: siccome grassi e zuccheri non vanno mai combinati, a tavola bisogna consumare solo quei cibi con indice glicemico inferiore o uguale a 35. Solo in questo modo, l’organismo eviterà di accumulare grassi.
  • Fase di stabilizzazione: non vi sono costrizioni, rinunce e restrizioni al momento della scelta dei cibi da consumare nell’arco della giornata. Nel metodo Montignac, infatti, le calorie degli alimenti non sono di certo prioritarie. Idem per il loro calcolo.

Passiamo ora alla tematica principale del post, Dieta Montignac. Dopo averi visto nell’introduzione i cibi da scartare a tavola, vediamo a mo’ di elenco gli alimenti cardine per rispettare il metodo del dottor Michel Montignac: insalata, pomodori, spinaci lenticchie, fagiolini, melanzane, broccoli, cavoli, olio di oliva, olio di girasoli, pesce, formaggio fresco o stagionato, uova e frutta.

Per ciò che concerne il menù, si invita il lettore interessato all’argomento a seguire sempre le indicazioni del nutrizionista o del dietologo di fiducia. In genere, un menù settimanale, tipico della dieta Montignac può essere il seguente.

Dieta Montignac : menu

Colazione -> Alternativa 1: Frutta, tisana o tè, toast integrale con formaggio magro e una mela. Alternativa 2: Latte con 3 fette biscottate. Alternativa 3: Tè verde con 3 fette biscottate, un frutto e marmellata senza zuccheri. Alternativa 4: Yogurt ai cereali integrali. Alternativa 5: Tisana alle erbe, toast integrale al formaggio francese e una pera.

Pranzo -> Alternativa 1: insalata, prosciutto, uova, pomodori conditi da un filo d’olio di oliva.

Alternativa 2: Insalata di tonno e pomodori. Alternativa 3: Melanzane alla parmigiana, verdura grigliate, prosciutto cotto e formaggio. Alternativa 4: pollo alla diavola con peperoni. Alternativa 5: Coniglio e olive con lattuga di contorno.

Cena -> Alternativa 1: zuppa di verdure, funghi, rucola e due mele. Alternativa 2: zuppa di verdure, fave e una mela. Alternativa 3: risotto integrale ai quattro formaggi (quantità non superiori a 100 grammi). Alternativa 4: Pasta integrale al pesto (mai sforare i 100 grammi). Alternativa 5: Zuppa di funghi, due uova bollite accompagnate da verdure alla griglia.

Per concludere il post su dieta Montignac, precisiamo che sono ammessi solo una tantum degli strappi rappresentati ad esempio da un cioccolatino fondante, del cioccolato amaro. L’importante è puntare sempre su cibi ad indice glicemico ridotto.

Comments