Perché rivolgersi a un dietista

0
30

Dieta dimagrante veloce dei cinque elementi

Quello sull’alimentazione è un discorso molto serio, da affrontare con la dovuta cautela. Proprio per questo motivo, quando si tratta di problemi di peso o di alimentazione, è preferibile interpellare un professionista del settore come, ad esempio, un dietista.

Per capire perché rivolgersi a un dietista è importante analizzarne la figura, per capirne le competenze e cercare di vedere in che modo possa essere utile. La figura del dietista nel nostro Paese si configura come quella dell’operatore sanitario competente per tutte quelle che sono le attività che concernono la giusta alimentazione e nutrizione. Pertanto, il dietista è anche colui il quale educa e collabora quando si devono mettere a punto delle politiche alimentari. Quella del dietista, quindi, è una professione molto seria e impegnativa ed è necessario conseguire la laurea di primo livello. I corsi di laurea sono a numero chiuso e vi si può accedere dopo aver sostenuto e passato un test di ingresso. La laurea abilita alla professione.

Nello specifico, si può dire che il dietista è colui che formula, elabora e attua le diete prescritte dal medico. Inoltre, è colui che ne valuta la fattibilità in base alle esigenze del paziente. Da quanto detto si evince che il dietista collabora con altre figure impegnate nel trattamento dei disturbi connessi al comportamento alimentare e questo perché ha la facoltà di studiare e consigliare, ad esempio, le porzioni da assumere in base al fabbisogno calorico del paziente e può studiare quelli che sono i bisogni nutrizionali del paziente, in base alle sue condizioni e alle sue esigenze. Proprio per questo motivo, quando si hanno dei problemi connessi al cibo, si è in sovrappeso o, addirittura, si è obesi, è importante rivolgersi a un dietista in grado di mettere a punto un piano razionale e sano per il dimagrimento. Fare le cose senza l’aiuto di un esperto in materia può comportare dei gravi danni alla salute e questo, naturalmente, è da evitare il più possibile. Quella del dietista è una figura preparata, il cui raggio di azione è circoscritto da norme severe che non possono essere scavalcate: tutto questo perché c’è in ballo la salute dei pazienti. Il dietista non può prescrivere dei medicinali di alcun tipo per ottenere il risultato desiderato, dato che solo un medico può farlo e la figura in questione ha seguito un altro iter di studi, altrettanto valido e importante per il dimagrimento e per la remise en forme. Si tratta di una figura professionale sempre più richiesta e, soprattutto, di un valido aiuto per chi vuole risolvere i problemi alimentari in maniera sana.

Comments