Alimenti e verdure da evitare per la colite

0
482

Indigestion

Quando si soffre di colite è opportuno evitare alcuni cibi che possono ulteriormente aggravare lo stato di infiammazione con conseguente aumento dei dolori tipici di questa problematica come il fastidio intestinale e i dolori allo stomaco.

Colite : alimenti da evitare

Se si soffre di colite è opportuno evitare cibi con molte fibre che possono comportare l’aumento di produzione di gas e quindi far aumentare i sintomi dovuti all’infiammazione intestinale, rientrano nella categoria dei cibi da evitare sicuramente i legumi, primi fra tutti i fagioli. Se si non si può proprio fare a meno di questi alimenti, ad esempio se si segue una regime alimentare vegetariano o vegano, il consiglio è quello di consumare porzioni moderate. Come per i legumi, anche i prodotti caseari possono comportare l’insorgenza di fastidi, sono infatti comuni le intolleranze al latte, latticini e formaggi. Nel caso specifico, l’intolleranza al lattosio è una delle cause correlate alla colite ulcerosa.

Tra gli alimenti e verdure da evitare per la colite si deve inoltre fare attenzione ai cibi che contengono semi, se si mangiano fragole ad esempio o altri frutti che contengono semi, si deve fare attenzione anche a consumarli in frullati evitando di ingerirli se non sono stati preparati eliminando i semi. Per quanto riguarda le verdure da evitare per la colite segnaliamo i broccoli, i cavoli, sedano, e tutte le verdure filamentose con elevato contenuto di fibre. Questo tipo di verdure non sono facilmente digeribili e causano gonfiore di stomaco, gas e crampi allo stomaco.

Comments