Dimagrire in due settimane: consigli e sport

0
32

Dimagrire in due settimane consigli e alimentazione

 

Chi decide di perdere peso nel breve periodo, in genere lo fa seguendo le cosiddette diete d’urto che danno risultati concreti sin da subito. Se intendi dimagrire in due settimane, consigli ed alimentazione variano sempre in base al soggetto, al suo stato di salute e alle sue abitudini alimentari. Perciò, prima di vedere se il programma impostato che hai cercato sul web sia proprio quello che fa al caso tuo, chiedi sempre il parere di un dietologo o di un nutrizionista.

Dimagrire in due settimane: consigli e sport

Il seguire un’alimentazione nutriente, corretta ed equilibrata ed il praticare un’attività fisica (sport, esercizi in palestra) rappresentano un abbinamento per così dire vincente se desideri “buttare giù” qualche chiletto superfluo. Il segreto sta nella costanza e nel rispetto del programma impostato e nel saperlo rispettare in maniera ligia, modificando anche, se necessario, le proprie abitudini alimentari o il proprio stile di vita.

Chi ha una vita invece troppo sedentaria deve invece saper incastrare le varie attività all’interno della propria routine. Solo in questo caso, sarà possibile vedere risultati positivi sin dai primi giorni.

A livello operativo, se intendi dimagrire in due settimane, consigli ed alimentazione a cui occorre attenersi riguardano in primo luogo l’obiettivo da raggiungere. Perciò siate realisti indicando il numero di chili che volete perdere nei fatidici 14 giorni. 3 kg in due settimane potrebbero essere un obiettivo abbastanza realistico, considerando poi che, ammesso che il soggetto sia realmente dimagrito, non deve poi interrompere questa dieta, visto che basta violare anche poche regole, non fare attività fisica per un tot di tempo per “riprendere” i chili smaltiti in precedenza e a fatica.

Quando si parla di dimagrimento, l’obiettivo che occorre perseguire consiste nel perdere massa grassa, perciò occorre bruciare calorie: correre per un tot di tempo all’aria aperta, specie la mattina, tenendo naturalmente presenti i propri ritmi e la propria condizione atletica, fare footing in montagna, fare jogging, allenarsi alla cyclette (in palestra o in casa, per chi ne possiede una) o anche fare sport di squadra, magari anche danza per le ragazze, aiuta a perdere peso. I frequentatori delle palestre che decidono di iscriversi per perdere quanto più peso possibile in due settimane, potranno seguire programmi di pesistica personalizzati, in modo da trasformare la massa grassa in massa muscolare. Poi, in ottica di lungo termine, occorre sempre ridefinire sulla base dei risultati raggiunti il programma d’allenamento.

Ed è proprio la ricerca del movimento, in antitesi alla sedentarietà, che aiuta nella perdita di peso e nei miglioramenti della propria forma.

A livello di alimentazione, privilegiare frutta e verdura, bere due litri d’acqua al giorno, puntare su alimenti contenenti fibre e sali minerali è il primo passo per snellire le proprie forme nel breve termine. Compilare un diario con gli alimenti ingeriti nel corso delle varie settimane, aiuterà poi una maggiore differenziazione dei cibi, permettendovi di scartare subito quelli che vi fanno sentire fuori forma.

Comments