Olio di Krill : proprietà, benefici e controindicazioni

0
202

olio-di-krill_640x480
Non avete mai sentito parlare dell’Olio di Krill? Un elemento prezioso che può aiutare nella cura di vari disturbi e che va inserito nella dieta in modo bilanciato. Per chi non lo conoscesse, l’Olio di Krill è una sostanza oleosa a base di Krill, zooplacton, un elemento che unito al fitoplanction ed altri organismi costituisce il placton nel suo complesso.
Quindi basti pensare al Krill come a una parte del placton, composto da organismi che si presentano in acqua come non autonomi.

Quali sono le proprietà benefiche dell’olio di Krill?

Un prodotto grazie ai suoi preziosi componenti e ella relative proprietà benefiche, può aiutare il benessere generale. Con la presenza di numerosi antiossidanti e all’azione attiva degli aminoacidi omega 3, 6 e 9. Olio di Krill aiuta a ridurre la presenza di colesterolo cattivo e di trigliceridi nel sangue, aumentando la quantità di colesterolo buono.
Olio di Krill è valido anche per sistemare e tenere sotto controllo la pressione sanguigna e aiutare la formazione dell’apparato osseo, dei tessuti cartilagineo e contrasta i processi di invecchiamento, con una valida combinazione di antiossidanti.
Le persone che soffrono di diabete o di iperglicemia, con l’assunzione di olio di krill, verranno regolati i livelli di insulina nel sangue. Un’altra caratteristica da non sottovalutare e l’aiuto anche per i disturbi psichici come quelli bipolari o addirittura nei casi di schizofrenia.
Soffrite d’acne e non avete ancora trovato una soluzione? Dispiace essere ripetitivi ma olio di Krill con la presenza di omega 6, propone un valido alleato nella cura dell’acne, visto che stimolano la cessazione dei processi infiammatori calmando i rossori.
Ottimi benefici anche per la pelle e per i capelli, visto che gli aminoacidi contribuiscono a stimolare e rinforzare i tessuti connettivi e a contrastare l’azione dei radicali liberi.
E’ importante nell’utilizzo di olio di Krill, di non eccedere nelle dosi e seguire le indicazioni. E possibile acquistarlo in farmacia, erboristeria o anche online. Esistono anche delle controindicazioni come il rallentamento della coagulazione del sangue o provare indigestioni e dissenteria.
Per questo motivo è consigliabile prenderlo sotto stretto controllo medico. Che ne pensate di questo prodotto? Siete pronti a provarlo?

 

Comments