Dieta dei due giorni senza carboidrati

0
66
Dieta dei due giorni senza carboidrati

Dieta dei due giorni senza carboidrati

 

Sulla dieta dei due giorni senza carboidrati, i nutrizionisti e i dietologi hanno posizioni antitetiche. Chi non la vede di buon occhio la reputa una dieta nociva, perché i carboidrati sono molecole semi-indispensabili per l’organismo. Per altri invece risulta un’alternativa alle diete lunghe che durano settimane, se non addirittura mesi, che però permettono di smaltire i chili in eccesso con regolarità.

Dieta dei due giorni senza carboidrati : cosa mangiare

Tra i fautori di questo regime alimentare vi sono alcuni ricercatori appartenenti al Genesis Breast Cancer Prevention Center dell’Università di South Manchester, i quali hanno dimostrato in una ricerca che eliminando l’assunzione di carboidrati per due giorni a settimana e rispettando una dieta bilanciata per i restanti cinque, è possibile perdere fino a 4 kg. 1,5 kg in più rispetto ad una dieta tradizionale.

Come funziona la dieta dei due giorni senza carboidrati? In estrema sintesi, vi è libero arbitrio nella scelta dei due giorni in cui si decide di rinunciare al consumo dei carboidrati, al fine di inibire la produzione dell’insulina. Per l’occasione, sarà proprio in questi due giorni che bisognerà evitare l’assunzione di pane, patate, pasta, pizza, dolci e bevande alcoliche. Per ciò che concerne il consumo di riso integrale e di mais, non vi sono problemi. La dieta in oggetto prevede il consumo di 5 pasti giornalieri: carni bianche e magre, pesce a base di Omega 3, frutta fresca (pompelmi, albicocche e prugne su tutti), frutta secca e verdure sono i cibi che nello specifico non devono mai mancare a tavola.

Sempre nei due giorni scelti dal diretto interessato, bisognerà bere più acqua (2 litri). E’ possibile anche bere the, in particolare il the verde ha eccellenti proprietà nutritive ed è un ottimo brucia grassi. Idem per le tisane

In ogni caso, per sapere se la dieta dei due giorni senza carboidrati è quella che fa al caso tuo, rivolgiti sempre al tuo dietologo di fiducia.

Chiaramente restare a stecchetto per 48 ore può anche agevolare il dimagrimento, ma non dimenticare mai di praticare attività sportiva, se il tuo reale obiettivo è quello di raggiungere il tuo peso forma ideale.

Comments