Dieta Lemme: come funziona e menu

0
111

dieta-lemme-586x439

Avete mai sentito parlare della dieta Lemme? Si tratta di una vera e propria filosofia alimentare, realizzata dal farmacista-ricercatore Alberico Lemme, il cui obiettivo non è solo quello di far perdere peso ma anche di creare un rapporto corretto con il cibo per raggiungere e mantenere uno stato di equilibrio.
In questo regime alimentare non dovrete contare le calorie o comprare prodotti messi appunto per seguire un programma dietetico, infatti, la dieta Lemme è stata creata per insegnare ad usare il cibo acquistabile in negozi e supermercati in chiave biochimica.

La Dieta Lemme : come funziona

 

Nella Dieta Lemme esistono cinque fattori da tenere in considerazione:
Indice glicemico
– Composizione chimica degli alimenti
– Orario in cui si mangia
– Associazioni fra gli alimenti
– Enzimi presenti nell’organismo.

Sono questi i cinque elementi che determinato il modo in cui il cibo viene utilizzato dal corpo. Visitando il sito ufficiale dell’ideatore, la dieta si divide in due fasi. La prima è quella che permette di dimagrire e la sua durata dipende dall’obbiettivo che s’intende raggiungere.
Nella maggior parte dei casi l’idea e la promessa della Dieta Lemme è di perdere dai 7 a 10 chili al mese. Vi ricordiamo che il programma alimentare in questa fase di dimagrimento è personalizzato, ogni due giorni riceverete le indicazioni sugli alimenti da consumare che dipendono dalle variazioni del peso.
Nella seconda fase della Dieta Lemme è previsto il mantenimento che in realtà è un programma di educazione alimentare in chiave biochimica che dura tre mesi. Ogni settimana il menu di base viene arricchito con cibi e ricette personalizzate. In questo modo si garantisce il mantenimento dell’equilibrio enzimatico raggiunto. Un altro beneficio di questa fase della dieta Lemme sarebbe la creazione di un corretto equilibrio psicoenergetico.

Guarda il video sulla Dieta Lemme

Comments