Dieta a Zona : come funziona e calcolo dei blocchi

0
27

5655382763_113ca2c23d_z-anteprima-600x600-848114

Avete già sentito parlare della Dieta a Zona ma non sapete di che cosa si tratta?Ecco l’articolo che fa per voi, dove abbiamo selezionato tutte le informazioni indispensabili da sapere e come effettuare il calcolo dei blocchi.
Non capito nulla di blocchi e calorie? Ecco a voi qualche utile consiglio da seguire. Per il benessere generale è necessario mantenere un equilibrio ormonale, con un livello di zuccheri normale. Questa è la base della Dieta a Zona che continua a spopolare tra vip e persone comuni.

Come funziona la dieta a zona?

L’inventore della dieta a zona e Barry Sears, pronto a confermare che l’elevato livello di insulina che controlla i livelli di zuccheri determina l’accumulo di peso. Questo aumento secondo l’esperto può essere controllato con la formula di alimentazione basata su 40% di carboidrati, 30% di proteine e 30& di grassi per ogni pasto.
Secondo Sears solo in questo modo con la dieta a zona si può rimanere in salute. Peccato che il calcolo dei blocchi alimentari per ogni pasto può essere complicato, esistono libri e siti dedicati ma in sostanza vi ricordiamo che una donna deve assumere 1200 calorie al giorno per dimagrire metre gli uomini 1.500.
Ogni giorno nella dieta a zona sono previsti tre pasti e due spunti da basare sulla regola 40 30 30, quindi non dovrete far altro che dividere il pasto in tre parti uguali, una parte inserirete le proteine, mentre le altre due dovranno essere riservate a carboidrati, frutta e verdura.

Che cosa sono i blocchi della dieta a zona?

Per chi non lo sapesse, desideriamo ricordare che un blocco è costituito da un alimento appartenente alla categoria delle proteine, uno a quella dei carboidrati e uno a quella dei grassi. Un pasto solitamente è costituito da due blocchi e consiste nello scegliere due alimenti da ogni elenco.
I blocchi della dieta a zona, possono essere combinati come si vuole, l’importante non è superare il numero dei blocchi giornaliero. Nella maggior parte dei casi una donna dalla corporatura esile, non deve superare gli 11 blocchi, come individuare il numero di blocchi personale?
Provate a utilizzare il metodo del piatto, in questo modo saprete che gli alimenti specifici per la dieta sono già bilanciati con la formula 40 30 30.
Nella dieta a zona gli alimenti che sono permessi sono quelli che offrono qualsiasi fonte di proteine non grasse, grassi monoinsaturi e carboidrati a basso indice glicemico.

Comments