Trigliceridi alti : dieta, rimedi e alimenti consentiti

0
53

trigliceridi

Qual è la dieta adatta da seguire per i trigliceridi alti? Questa è la domanda che si fanno la maggior parte delle persone che non sanno come affrontare questo problema. E’ necessario ricordare che quando si consumano degli alimenti, il corpo converte le calorie di cui non ha bisogno subito in trigliceridi.
Quando si assumano più calorie del dovuto e il corpo non riesce a bruciarle, ecco che i livelli di questi elementi diventano davvero elevati a tal punto di creare problemi alla salute generale.

La dieta per i trigliceridi alti

Prima di conoscere nel dettaglio la dieta da seguire per i trigliceridi alti è necessario ricordare che attraverso un semplice esame del sangue si possono capire quali sono i livelli normali. Gli esperti affermano che un livello pari a 100Mg o inferiore è ottimo e grazie ad esso si può avere un cuore in perfette condizioni.
Ovviamente per mantenere stabile questo livello, si consiglia di assumere gli alimenti consentiti per evitare danni. Modificare la dieta non è solo un metodo per capire a cosa è necessario dire basta ma è fondamentale per capire qual è il regime alimentare che bisogna seguire.
Nella maggior parte dei casi si dice che lo zucchero è il nemico principale dei trigliceridi, in realtà è possibile sostituire lo zucchero raffinato con quello della frutta, in questo modo è possibile eliminare il primo nemico. Cercate di consumare frutta organica, magari raccolta dal contadino vicino casa e in questo modo riuscirete ad assumere una quantità di vitamine superiore a quelle dei frutti dei centri commerciali.
Nella dieta per i trigliceridi alti possono essere integrati anche i carboidrati, ma non quelli di forma semplice. Infatti, sarà necessario optare per pane con cereali integrali piuttosto che su quello bianco. Il concetto deve essere applicato al riso e alla pasta.
Nella dieta per i trigliceridi alti dovrebbero essere presenti in quantità elevata i fagioli secchi, i semi di lino, la crusca di riso e quella di avena, la verdura. Esistono alcune tipologie di frutta che offrono grandi vantaggi a tutto l’organismo e solo in questo modo si possono ottenere grandi risultati.
La carne per esempio può essere integrata senza problemi nell’alimentazione dedicata alle persone che soffrono di trigliceridi alti. Ricordatevi solamente che la carne bianca contiene meno grassi di quella rossa, meglio non mangiare carne fritta e optare maggiormente per il consumo di pesce come salmone, sgombro e tonno.

Comments